Edizioni D'Andrea s.n.c. 
di Alberto D'Andrea & Christian Andreani 

Via Marcacci 20 
64026 Roseto degli Abruzzi (TE) 
ITALY

  • Instagram
  • Facebook

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Alberto D'Andrea, Christian Andreani, Francesco Bozza, Le monete del Molise, Mosciano Sant'Angelo (TE), Edizioni D'Andrea, 2008

L’opera affronta tutta la produzione monetaria del Molise, dalle prime emissioni dei Frentani e dei Sanniti, passando per la Guerra Sociale, fino alle ultime emissioni medioevali, quando Nicola II di Monforte condusse la sua guerra personale contro gli Aragonesi a favore degli Angioini, pretendenti al trono. I centri preromani trattati sono Aquilonia, Isernia, Larino, Pallanum e Venafro (di quest’ultima si riporta tutta l’annosa questione della dubbia attribuzione delle sue monete), per la Guerra Sociale si esaminando le zecche di Boviano e di Isernia. Il medioevo vede descritte le coniazioni di Campobasso, Isernia (di questa città si tratta solo la questione delle monete che le sono state attribuite senza, però, avere ancora un riscontro effettivo), Limosano e Termoli (anche se resta ancora da verificare se le monete che riportano la lettera “T” furono emesse da questo centro), fuori regione vengono descritte le monete di San Severo e di Alvignano (quest’ultima zecca di recente scoperta), in quanto i due centri rientravano nei domini del Monforte. Da sottolineare che nell’opera sono riportate tutti i disegni e le foto a colori delle monete recentemente scoperte ed acquisite dalla Soprintendenza Archeologica del Molise: oltre quindici esemplari inediti, quasi tutti per Limosano.

224 pagine b/n + 8 pagine a colori + 4 pagine di prezziario, formato foglio A5

Le monete del Molise

€ 15,00Prezzo