Edizioni D'Andrea s.n.c. 
di Alberto D'Andrea & Christian Andreani 

Via Marcacci 20 
64026 Roseto degli Abruzzi (TE) 
ITALY

  • Instagram
  • Facebook

Iscriviti per rimanere aggiornato!

Alberto D'Andrea, Christian Andreani, Le monete dell'Aquilano, Mosciano Sant'Angelo (TE), QuiRoseto, 2006
Le monete trattate in questo libro vanno dalle origini (III sec. a.C.) fino alle ultime coniazioni (XVI secolo) fatte dall’imperatore Carlo V. Le coniazioni antiche che vengono trattate sono quelle di Carseoli, di Alba Fucens e degli insorti italici che si unirono nella Lega di Corfinio (dando poi vita alla Guerra Sociale). Per quanto riguarda poi la parte medioevale vengono considerate le coniazioni delle città di Alvito, Amatrice, L’Aquila, Cittaducale, Sora, Sulmona, Tagliacozzo e Luco ne’ Marsi (di quest’ultima città si riporta la diatriba della moneta che le viene attribuita in quanto non si è ancora sicuri). Da notare che alcuni dei centri sopracitati attualmente non fanno più parte della Provincia de L’Aquila: li si è inseriti in quanto anticamente rientravano nel distretto amministrativo del capoluogo abruzzese .

240 pagine b/n, formato foglio A5

Le monete dell'Aquilano